Nuotare nel Reno


Categoria:
Natura e universo
  • Pratiche sociali
Cantone:

Descrizione

A Basilea nuotare nel Reno è un’attività particolarmente apprezzata da diversi secoli. Nel Quattrocento, le suore del convento di Klingenthal facevano il bagno nel fiume nelle calde giornate estive, mettendo a dura prova il senso del pudore della popolazione. Nell'Ottocento il nuoto nel Reno aperto fu proibito e fu allora che la « Gesellschaft für das Gute und Gemeinnützige » promosse la costruzione di bagni pubblici. L’iniziativa ebbe molto successo e in breve tempo furono aperti quattro stabilimenti, due dei quali sono ancora in funzione. Il Reno è stato reso nuovamente accessibile al pubblico negli anni Trenta e oggi in estate centinaia di persone vi si tuffano quotidianamente munite dei sacchi ermetici inventati nell'Ottocento. Uno dei momenti salienti della stagione balneare estiva è il « Basler Rheinschwimmen » (nuotata nel Reno), organizzato dal 1980 dalla locale sezione della Società svizzera di salvataggio e al quale partecipano ogni anno più di mille persone. Alcuni basilesi hanno inoltre l’abitudine di immergersi quotidianamente nelle acque del fiume in qualiasi stagione.

Gallerie di immagini

  • Ogni anno oltre un migliaio di partecipanti si fa trasportare dalla corrente in occasione del « Rheinschwimmen », 2000 © Claude Giger/picturebâle
  • Nell'Ottocento e Novecento a Basilea nuotare nel Reno è un divertimento popolare, s.d. © StABS, Basel
  • Il « Breitebadhysli », uno dei due bagni pubblici risalenti all'Ottocento e ancora in funzione, s.d. © StABS, Basel
  • I due bagni pubblici storici di Basilea sono luoghi d’incontro per rilassarsi al sole, s.d. © StABS, Basel
  • Ogni anno oltre un migliaio di partecipanti si fa trasportare dalla corrente in occasione del « Rheinschwimmen », 2000 © Claude Giger/picturebâle
  • Nell'Ottocento e Novecento a Basilea nuotare nel Reno è un divertimento popolare, s.d. © StABS, Basel
  • Il « Breitebadhysli », uno dei due bagni pubblici risalenti all'Ottocento e ancora in funzione, s.d. © StABS, Basel
  • I due bagni pubblici storici di Basilea sono luoghi d’incontro per rilassarsi al sole, s.d. © StABS, Basel

Referenze e dossier

Pubblicazioni
  • Eugen A. Meier: Badefreuden im Alten Basel. Samt einer Beschreibung der historischen Gesundbrunnen im Baselbiet und im Leimental. Basel, 1982

  • Otto Neeracher: Bader und Badewesen in der Stadt Basel und die von Baslern besuchten Badeorte. Dissertation an der medizinischen Fakultät der Universität Basel. Basel, 1933

Dossier
  • Schwimmen im Rhein

    Ausführliche Beschreibung Ultima modifica: 05.09.2012
    Grandezza: 248 kb
    Tipo: PDF